News

Lorella Cuccarini: la più amata dagli italiani diventa cattiva

Dopo i grandi successi di “Grease”, “Sweet Charity” e “Il Pianeta proibito”, Lorella Cuccarini torna al suo grande amore: il teatro. La più amata dagli italiani, la regina delle sigle e del balletto televisivo, la conduttrice d’innumerevoli programmi di successo, sarà madre Gothel nel musical “Rapunzel” prodotto dal teatro Brancaccio di Roma con la regia di Maurizio Colombo. Dal 16 Dicembre la dolce e bella Lorella interpreterà il ruolo di una cattiva, quasi a sfidare l’immagine di donna perfetta e buona che tutti conosciamo. Dimentichiamo Sandy, la sedicenne protagonista del musical “Grease” che faceva innamorare Danny Zucco in”calde sere d’estate”. Scordiamo Charity, la “Sweet Charity” che sognava di incontrare l’amore eterno lavorando come entreneuse al celebre Fandango. E fingiamo, per un attimo, di non ricordare Miranda, la principessa del “Pianeta proibito” che danzava nuda dietro a una chitarra e incantava cosi le platee di mezza Italia. Adesso la numero uno dello spettacolo italiano diventerà cattiva. Un ruolo atipico per la Cuccarini che potrà nuovamente mettere alla prova se stessa e cimentarsi in questa nuova avventura con l’entusiasmo e la voglia di fare che da sempre la contraddistinguono. “Rapunzel il musical”, scritto da Maurizio Colombi e Federico Del Vecchio è un adattamento della fiaba dei fratelli Grimm e debutterà il 16 dicembre nella sala di via Merulana con le musiche originali di Davide Magnabosco, Paolo Barillari e Giancarlo Porro negli arrangiamenti di Alessandro Procacci. Un musical adatto a tutte le età che emozionerà, divertirà e perché no, farà riflettere. Un confronto tra il bene, rappresentato da Rapunzel, eroina positiva che vive per gli altri, e il male, appunto madre Gothel/Cuccarini che, egoista e malvagia, rincorre l’eterna giovinezza ed è pronta a tutto per fermare l’ineluttabile scorrere del tempo. Grande attesa e curiosità si è scatenato sul web per questo inatteso debutto della più amata. Sarà in grado la dolce Lorella di far dimenticare l’immagine da brava ragazza che da sempre la accompagna? I suoi occhi dolci sapranno tradire malvagità e disprezzo? Questa meravigliosa creatura dai colori del sole e del miele riuscirà a essere credibilmente cattiva? Qualcuno diceva che un’artista può essere tutte le emozioni del mondo, tutti i caratteri del mondo. Lorella Cuccarini, la più artista tra tutte, saprà nuovamente stupirci e innamorarci. In bocca al lupo quindi. Buona o cattiva che sia, per noi pubblico adorante, rimarrà sempre la migliore.

Oggi è il 24 Ottobre 2019

Archivio

X