News

Kledi Kadiu nominato componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma 

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Accademia di Danza di Roma, ha deciso di conferire un incarico prestigioso al celebre danzatore Kledi Kadiu. A decorrere infatti  dal 31 Luglio scorso, Kledi è stato nominato componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione con la seguente motivazione “..visto il curriculum vitae del Sig. Kledi Kadiu”.

In effetti il curriculum di Kledi, nonostante la sua giovane età, è un florilegio di importanti esperienze. Albanese di origine, entra giovanissimo all’Accademia Nazionale di Danza di Tirana e, dopo il diploma, entra a far parte del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Tirana dove ha ricoperto, fin dall’inizio, ruoli solistici. Ma la celebrità di Kledi arriva al pubblico italiano grazie alla televisione quando diventa primo ballerino in programmi noti al grande pubblico quali  “Buona Domenica”, “C’è Posta per te” e “Amici di Maria De Filippi”.

Oltre ad avere fondato una sua scuola di danza a Roma, e ad avere danzato per numerose produzioni con importanti compagnie, Kledi si è dedicato a svariate attività artistiche recitando in produzioni cinematografiche quali “Passo a Due” di Andrea Barzini, “La Cura del Gorilla” di Carlo Sigon, “La Nave Dolce” di Daniele Vicari e nella fiction televisiva “Ma chi l’avrebbe mai detto”, che lo ha visto addirittura protagonista. Ma non solo, nel 2009 firma la sua autobiografia, “Meglio di una favola” che riceve il premio “Elsa Morante Ragazzi”. Nello stesso anno diventa Testimonial dell’Unicef , nel progetto Pigotta, nella campagna “Io come tu, mai nemici per la pelle” e sempre con Unicef si reca in missione in Bangladesh per visitare i progetti per la protezione dei bambini dallo sfruttamento e dalla discriminazione.

La sua versatilità lo porta anche a condurre il programma “Progetti di Danza” su Rai 5, a diventare uno dei docenti della scuola di Amici in onda su Canale 5, e a partecipare, in qualità di “capitano-squadra”  alla prima stagione della trasmissione “Pequenos gigantes”, un talent show per bambini condotto da Belen Rodriguez. Tra i numerosi riconoscimenti che Kledi ha ricevuto nell’arco della sua carriera, ricordiamo quello ricevuto nell’Agosto del 2013, il “Premio Internazionale di Cultura Re Manfredi” per il suo contributo alla danza.

Una prestigiosa nomina quelle che il Ministro per i beni e le attività culturali ha riservato a Kledi a cui auguriamo un buon lavoro con la certezza che il suo ricco bagaglio di esperienza porterà un  importante contributo nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Accademia di Danza di Roma.

Oggi è il 15 Ottobre 2019

Archivio

X