News

Il Teatro Martinitt di Milano ospita “Trittico d’autore”, serata di danza contemporanea firmata da Giorgio Azzone

Il Teatro Martinitt di Milano ospiterà nella serata del 20 Settembre all’interno della rassegna DANCE EXPLOSION, la Compagnia Arkè Contemporary Dance Company con “Trittico D’Autore”, un programma di tre titoli di danza contemporanea, coreografati dal giovane e brillante  Giorgio Azzone.

I tre brani presentati in “Trittico D’Autore”, “ The Blue Hour”, “Bach in Motion” e “Feeling Good”, sono molto diversi tra loro per linguaggio, musiche e drammaturgie, ma hanno in comune la volontà di esaltare attraverso la danza, l’espressività e la versatilità dei danzatori Salvatore De Simone, Mariacaterina Mambretti, Elena Meola, Kevin Regonesi e Viola Vicini che si alterneranno sulla scena.

Il primo titolo, “The Blue Hour”, ( L’Ora Blu), creata da Azzone nel 2018, rappresenta quel momento della giornata in cui la notte svanisce nel giorno , quando la natura vive una situazione di quiete a conclusione di un giorno passato e l’inizio di uno nuovo tutto da scoprire. Così, come succede alla natura, anche noi, esseri umani, viviamo momenti in cui siamo chiamati a prendere decisioni, da soli, per iniziare nuovi capitoli della nostra vita, basandoci sul nostro passato e abbandonandoci all’ignoto del futuro. In quei momenti di transizione, un flusso di emozioni contrastanti attraversa il nostro corpo, e  sta a noi scegliere quali continuare a vivere e quali abbandonare per il nostro bene.

La coreografia parte infatti all’inizio, con due corpi uniti tra loro da un equilibrio fittizio che tenderà sempre di più a rompersi per poi creare uno stato di conflitto e disarmonia.

“Bach In Motion”, nuova creazione e secondo brano della serata, è un omaggio al grande compositore e rappresenta la dimostrazione di quanto la musica di Bach presenti delle strutture che possono essere legate al linguaggio del corpo e della danza, nonostante non abbia mai effettivamente scritto musica specifica per la danza.

Nelle sue composizioni sono presenti, però, molte strutture musicali (Sarabanda, Gavotta, Minuetto) che sono molto comuni per il balletto per cui risultano estremamente ballabili a causa della chiara struttura ritmica, della ricchezza musicale, degli strati emotivi e della vitalità senza tempo.

Altra nuova creazione, e ultimo titolo di “Trittico d’Autore”, è “Feeling Good”, un messaggio di positività  per riuscire ad affrontare la vita frenetica e ossessiva che caratterizza il nostro secolo.  Tutti corrono  e l’attività semplice e non tecnologica sembra non avere importanza. Questa creazione è un invito al piacere, che non corrisponde al numero di like, ma al piacere emotivo delle cose semplici come può essere un bacio inaspettato, il corteggiamento di una persona, il guardarsi allo specchio e piacersi così come si è… senza filtri.

“Trittico d’Autore” si preannuncia essere una ricca ed intensa serata da non perdere; per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti, potete consultare direttamente il sito del Teatro Martinitt www.teatromartinitt.it , oppure è possibile prenotare telefonicamente allo 02 36.58.00.10  per ottenere un piccolo sconto sul prezzo di ingresso.

Oggi è il 18 Gennaio 2021

AIDA CONSIGLIA

Archivio