News

Il Balletto di Siena in scena con Carmen, El Traidor

Carmen, El Traidor, portato in scena dal Balletto di Siena, inaugura questa sera, sabato 11 novembre, la stagione del Teatro Mengoni di Magione.

Sulla celeberrima partitura di Bizet, a cui si alternano brani musicali firmati da Riccardo J. Moretti, va in scena uno spettacolo totalmente declinato al maschile.  Sono uomini gli interpreti, e degli uomini si raccontano i delitti, l’avidità, gli imbrogli e i tradimenti.
Carmen, el Traidor ridisegna e rilegge i celeberrimi personaggi di una storia senza tempo: Josè, giovane ingenuo alla ricerca di fortuna e ricchezza, ben presto corrotto dal fascino del denaro. Escamillo, il Toreador, incarnazione di un crudele boss della malavita. El Carmen infine, subdolo e fascinoso manipolatore. Vanno in scena i vizi del genere umano e i destini di coloro che ad essi legano il proprio destino.

Presentato con successo in numerosi teatri italiani, questo spettacolo, continua ad essere una delle punte di diamante del repertorio della compagnia diretta dal coreografo Marco Batti. 

Carmen El Traidor sarà presentato anche al Teatro Manini di Narni il prossimo 11 febbraio.

Continua così la felice collaborazione della compagnia con il Teatro Stabile dell’Umbria.

Carmen, el Traidor

Teatro Mengoni Magione
sabato 11 novembre, ore 21.00

Carmen, El Trador
Regia e Coreografia: Marco Batti
Musica: Riccardo Joshua Moretti, Georges Bizet
Light Design: Claudia Tabbì
Costumi: Jasha Atelier

La compagnia 

Il Balletto di Siena è una dinamica realtà artistica, i cui spettacoli affiancano accuratezza tecnica e uno stile di movimento carico di eleganza e passione.
Ad oggi la compagnia conta diciannove elementi provenienti da tutto il mondo, e ha al suo attivo ben diciassette produzioni. Grazie alle forti basi tecniche e interpretative dei suoi danzatori, il Balletto di Siena porta in scena ed alterna, senza soluzione di continuità, produzioni classiche e nuovi spettacoli dal linguaggio prettamente contemporaneo. Grazie alla collaborazione con coreografi di talento, e alla ricerca drammaturgica e coreografica del Maestro Marco Batti, negli anni si è andato creando un repertorio riconoscibile e di successo, rappresentato in Italia e all’estero.

Marco Batti – fondatore e direttore artistico

Ai dieci anni di palcoscenico con la compagnia Motus, e ad un’intensa esperienza oltre oceano con l’Eglevsky Ballet di New York, Marco Batti affianca una lunga ed importante formazione come maestro e coreografo.
Dopo aver fondato il centro professionale Ateneo della Danza, fucina di giovani talenti, prosegue il suo progetto artistico con la creazione, nel 2012, del Balletto di Siena.
Nascono produzioni classiche e contemporanee, che rendono la compagnia un riferimento nel panorama coreutico italiano.

Oggi è il 20 Ottobre 2020

Archivio