News

Il Balletto di Milano “Eccellenza Box Office” agli Oscar della Danza italiana 2017

Un altro prestigioso riconoscimento è stato assegnato al Balletto di Milano che nell’ambito degli Oscar della Danza è stata una delle le tre compagnie, con Daniele Cipriani e Aterballetto, premiate come “Eccellenza Box Office”.

Domenica 29 ottobre negli studios di Cinecittà World si è infatti svolta la prima edizione del Premio, condotto da un’elegantissima Rossella Brescia e Pino Strabioli, che si avvalso di una giuria di illustri personalità del mondo dell’arte e della televisione presieduta da Lucio Presta.

”Un Premio nuovo e diverso dagli altri” aveva dichiarato il direttore artistico Luciano Cannito presentando l’evento, nato per promuovere i talenti italiani di eccellenza nella danza e coreografia: dai danzatori dell’anno, a registi e film maker, alle migliori imprese e aziende di costumi, a medici e giornalisti. Il riconoscimento speciale “Eccellenza box office” ha voluto premiare le tre compagnie che si sono distinte per il maggior numero di presenze ai botteghini italiani secondo dati Siae. A questo proposito Luciano Cannito aveva già sottolineato come sia il pubblico a scegliere, acquistare i biglietti e dunque decretare il successo (o l’insuccesso) di uno spettacolo.

“Per noi è un grande orgoglio essere una delle tre Compagnie che in Italia hanno ottenuto tale risultato – ha dichiarato Carlo Pesta, presidente e direttore artistico del Balletto di Milano – e questo premio giunge a coronare un anno particolarmente felice per la Compagnia. Tengo a sottolineare che l’attività estera è per noi altrettanto rilevante, con almeno 12.000 spettatori ogni anno. Siamo infatti chiamati spesso fuori dall’Italia dove riscuotiamo sempre altrettanto successo e, di quest’anno, mi emoziona ancora il ricordo di Parigi e di Marsiglia e delle rispettive standing ovation finali. Anche se (fortunatamente) capita più volte nell’arco della stagione, vedere 1800 persone in piedi in entrambe le sale – Salle Pleyel e Le Silo – è stato qualcosa di eccezionale! E che piacere ricevere l’invito da parte della nostra Ambasciata in Marocco per inaugurare il FITUC di Casablanca di cui l’Italia era ospite d’onore! Questo 2017 così ricco di impegni, si chiuderà per noi in Norvegia dove, dopo il debutto a Milano del nuovo Lago dei Cigni e un tour in Sicilia che toccherà il Teatro Vittorio Emanuele II°di Messina e il Teatro Massimo Bellini di Catania, presenteremo a Kristiansand lo Schiaccianoci: ben 13 recite con l’Orchestra del Teatro”.

La stagione 2017/18 del Balletto di Milano proseguirà con sette produzioni in tournée nei maggiori teatri italiani ed esteri. Tutto il calendario è consultabile su www.ballettodimilano.com

Oggi è il 27 Ottobre 2020

Archivio