News

Eleonora Abbagnato e I Grandi Coreografi: Roma, Parigi e un po’ di magia…

La direttrice del Teatro dell’Opera di Roma Eleonora Abbagnato debutta al Costanzi con un grande spettacolo.

Il 26 febbraio si esibirà, per la prima volta, nella coreografia Closer di Benjamin Millepied (Direttore del balletto dell’Opéra de Paris), affiancata da Florian Magnenet, Primo Ballerino all' Opéra di Parigi, inserendosi nel programma “Grandi Coreografi” in scena al Teatro Costanzi di Roma dal 26 febbraio, data dello spettacolo con cui si apre la rassegna, al 2 marzo 2016.

Quattro i titoli che verrano messi in scena: Serenade di George Balanchine, Closer, come già detto, di Benjamin Millepied, The Vertiginous Thrill of Exactitude di William Forsythe, Raymonda III Atto di Rudolf Nureyev. Sul palco, per la serata “I Grandi coreografi”, l’Orchestra, l’Étoile, i Primi Ballerini, i Solisti e il Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma; l’orchestra sarà diretta dal maestro David Garforth.

Si tratta del primo spettacolo che la Abbagnato fa da quando è stata nominata direttrice dell’Opera di Roma. La stessa ha dichiarato: “Sono felice e emozionata di vivere questo mio debutto presentando una novità di grande rilievo, in una serata così prestigiosa che unisce Parigi a Roma, la città che ormai è diventata la mia casa, che mi ha dato molto e alla quale mi auguro di dare molto”. 

Un enorme in bocca al lupo quindi alla sempre meravigliosa Eleonora, che – con la grazia e la maestria che la contraddistinguono – saprà sicuramente regalare alla Città Eterna e al suo pubblico emozioni, magia e sogni… sulle punte.

Oggi è il 24 Ottobre 2020

Archivio