News

Danzainfiera2016 e i talenti di domani, tra audizioni prestigiose e concorsi emozionanti

Anche quest’anno, non mancheranno a Danzainfiera gli International Academies Open Days, occasione in cui le migliori accademie di formazione europee sceglieranno le promesse della danza per i loro corsi di altissimo livello. Grazie alle prestigiose audizioni del programma, gli aspiranti ballerini – iscrivendosi entro 13 febbraio – potranno essere selezionati dai talent scout della Hungarian Dance Academy di Budapest, della BTB-Ballettschule Theater Basel in Svizzera, del Conservatorio Profesional de Danza de Valencia in Spagna, della ADT-Akademie des Tanzes, Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst Mannheim e Iwanson International School of Contemporary Dance, entrambe dalla Germania.

Oltre agli open days proposti dalle rinomate accademie europee, sono infinite le possibilità, praticamente in qualunque genere e stile, per farsi notare dai talent scout più importanti della danza: nel corso dei 4 giorni, le sale di Danzainfiera 2016 ospiteranno casting e audizioni di Hip Hop, Classico, Modern Jazz, Contemporaneo, Tip Tap e tante altre, per poter studiare nelle migliori scuole e accademie italiane. Per scoprirle tutte, basta visitare il sito ufficiale danzainfiera.it

Ma le audizioni non sono l’unico momento in cui dar sfoggio del proprio talento. Infatti, di grande attrattiva come ogni edizione, tornano i concorsi di DIF, primo fra tutti, Expression, il concorso internazionale dove a valutare i concorrenti ci sarà una giuria di altissimo livello. Grande spazio al teatro musicale con Musical: il concorso, dedicato ai performer che spaziano dalla danza, al canto, alla recitazione. Settimo anno per il Trofeo Danzainfiera, in collaborazione con Fida Italia – AiMB Associazione Italiana Maestri di Ballo, in cui vedremo in pista i ballerini di disco, show-dance, standard-latini e balli caraibici.

Energia al massimo nelle sfide “Street”: tra le novità del 2016, Everybody Dancehall, dedicato al popolare ballo giamaicano, dove si contenderanno il gradino più alto del podio sia i gruppi, sia i singoli ballerini nella sfida dell'1vs1. Tutte le categorie della Street Dance scenderanno sul dance floor del Five Skillz, il 5vs5 mozzafiato in cui ogni anno danno spettacolo le crew. Piccoli, ma solo d'età, i ballerini del Kidz Hip Hop Hurrah! per gareggiare a colpi di freestyle.

In arrivo anche il nuovissimo Pop Tap Festival, in cui solisti, duo, trio e gruppi si confronteranno a suon di “claquettes” in tutti gli stili della Tap Dance. Chi vuole sfoderare le sue armi di seduzione in chiave ironica potrà farlo nel Burlesque Contest, nelle categorie Classico o New, Comico, e Fitness. I patiti dei ritmi caraibici potranno affrontarsi in ¡Explosiva! speciale “Kizomba”, dove verranno valutati in questo stile di danza super sexy. Le performer più sensuali e fantasiose gareggeranno in Magie D'Oriente, scegliendo tra tantissimi stili: Raqs Sharqi, Folklore, Oriental Show, American Tribal Style, Tribal Fusion e Bollywood. Ai ballerini di Flamenco è invece riservato il Concurso de Sevillanas, la sfida di stile davanti a una giuria d’eccezione con la Presidente della Fundación Flamenca Andalusa, Pilar Carmona.

Per essere sempre aggiornati sul programma DIF2016: facebook.com/danzainfiera

Danzainfiera 2016: 25/28 febbraio 2016, Firenze – Fortezza da Basso

Orari: Giovedì: 15.00–20.00. Venerdì, sabato e domenica: 9.00–20.00

Info: 0574 575618 – www.danzainfiera.itinfo@danzainfiera.it

Ingresso: 15€ 1 giorno / 40€ 4 giorni / 10€ ridotto per bambini 8-12 anni

Gratuito: diversamente abili, bambini sotto gli 8 anni

Gruppi (min. 30 ingressi): 10€ a persona, acquistabili online entro il 12 febbraio 2016

Oggi è il 25 Ottobre 2020

Archivio