News

Compagnia DNA: danzare per arricchire la vita degli altri

La Compagnia DNA è stata fondata da Elisa Pagani, danzatrice, coreografa e direttrice artistica della stessa dal 2009, quando ha creato R’Umori White Origami in occasione della nascita della Associazione Culturale DaNzA, sostenitrice e promotrice della Compagnia che, da settembre 2012, svolge gran parte della sua attività presso il Teatro Antoniano di Bologna.

Da allora la Compagnia non ha mai smesso di portare in scena le proprie produzioni: La pancia della balena, Discorpi, (R)Umori, Origami, Penelope, R’Umori White Origami, Mani, Groundless, Superme, 8Min.

Il nuovo lavoro Franca mente debutterà il 15-16 giugno 2015 a Napoli, selezionato e prodotto dall’E45 Napoli Fringe Festival. Parteciperà inoltre al festival “La Torre e la Luna” di Ozzano Emilia (BO) il 29 giugno e sarà in residenza a Scenario Pubblico (Catania) dal 24 settembre a 3 ottobre 2015.

Franco è il pesce rosso che abita la nostra anima, nuota nel liquido primordiale, respira indisturbato i nostri pensieri, è piccolo, rosso e ricoperto di squame, ma manifesta imperturbabile la sua vera natura, un’avvenente donna bionda, affermata, soddisfatta, dannatamente femminile. 6 corpi umani danzano il suo mondo, i suoi pensieri, l’ampolla in cui vive, l’acqua dentro e fuori da lui, chi lo vede pesce, chi lo vede donna, danzano lo sguardo che lui stesso pone su di sé, la consapevolezza, l’autostima, l’accettazione, l’amore. Si mette in scena l’accoglimento della sostanza, l’accoglienza della natura, l’accettazione della non-accettazione. Franco vive con naturalezza la propria esistenza, in cui la rinuncia della propria natura è contemplata solo per gli occhi oltre il vetro, in cui si racchiude imbarazzo e disagio. All’interno dell’ampolla si vuole dare spazio, forma e voce ad una naturale confidenza e intimità in cui il proprio io si forgia. Franco non ha maltrattato nessun essere umano per la messa in scena dello spettacolo. Franco sarà felice di essere adottato da chiunque lo voglia con sé al termine dello spettacolo.

Lo stile della Compagnia, distinto e riconoscibile, è in grado di unire forte fisicità, emozione e istinto; il linguaggio coreografico mira a intrecciare sensibilità e forza, impatto e delicatezza, nel tentativo di ricercare le emozioni umane scavando nelle pieghe più nascoste dell’animo e restituendone visibilità. Lo scopo principale dell’indagine coreografica è quello di mostrare la complicata rete di reazioni umane nel loro aspetto più rude e leale, attraverso una cruda gestualità.

La Compagnia è composta da Elisa Pagani, Giancarlo D’Antonio, Elisa Guerrini, Matteo Marchesi, Carlotta Mandrioli, Marta Mazzoleni, Giacomo Quarta, Silvia Rossi e si definisce “un piccolo gruppo di danzatori che cercano di arricchire la vita degli altri”. Inoltre la Compagnia ospita in Italia importanti coreografi della danza contemporanea internazionale tramite laboratori e workshop.

COMPAGNIA DNA

info@dnamove.com

www.dnamove.com

Fabiola Di Blasi

Oggi è il 18 Settembre 2020

Archivio