Musical Rubriche

Frankenstein Junior torna al Teatro della Luna: SI – PUÓ – FARE!

Oltre 150.000 spettatori sono già stati conquistati dall’incandescente vitalità, dalla contagiosa ironia noir e dalle musiche trascinanti della versione italiana di Frankenstein Junior, il musical “mo­struosamente divertente” tratto dal cult movie di Mel Brooks. Diretto da Saverio Marconi con la regia associata di Marco Iacomelli, lo spettacolo torna per il terzo anno consecutivo al Teatro della Luna di Milano dal 15 gennaio 2015. Il musical è una trasposizione fedele della realtà cine­matografica, dove le scenografie in bianco nero dalle atmosfere gotiche si contrappongono ai colo­ratissimi costumi e fanno da sfondo ai tantissimi momenti di irresistibile comicità.

Considerato una delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi, girato nel 1974 con uno stile ispirato agli anni ’20 (omaggio ai classici horror della Universal), il film Frankenstein Junior – che festeggia 40 anni – con oltre 500.000 copie vendute è il “classico” in DVD di maggior successo della storia dell’home video in Italia.

Tradotto in italiano da Franco Travaglio, Frankenstein Junior porta anche a teatro la comicità del film, sottolineata dalle musiche originali composte dallo stesso Mel Brooks. L’atmosfera del ca­stello di Victor Von Frankenstein, del laboratorio e degli altri ambienti è ricreata dalle scenografie disegnate da Gabriele Moreschi. Le coreografie di Gillian Bruce spaziano dal tip-tap all’energia del travolgente quadro “Transilvanica Magica”. Gli artisti italiani si trasformano nei famosissimi personaggi grazie ai trucchi e alle parrucche ideate da Antonella Marinuzzi e ai costumi di Carla Accoramboni e cantano preparati dalla vocal coach Lena Biolcati; il disegno luci è firmato da Valerio Tiberi e il disegno fonico da Enrico Porcelli.

è Giampiero Ingrassia – tra canzoni, tip-tap e un copione serratissimo – a vestire i panni del bril­lante e stimato dottor Frederick “Frankenst-I-n” (al cinema fu Gene Wilder), il protagonista di Frankenstein Junior.

Sul palco, al fianco di Ingrassia, Giulia Ottonello (Cantando sotto la pioggia, Cats), dalle straordi­narie capacità vocali unite a un naturale talento comico, interpreta Elizabeth, viziata ed egocentrica fidanzata di Frederick. Igor è interpretato da Mauro Simone (Grease, Pinocchio il grande musical, regia di Tre metri sopra il cielo e Re-Play), servo fedele al Castello e disinvoltamente incurante della propria gobba. La sinistra e misteriosa Frau Blücher, il cui nome incute terrore persino ai ca­valli, governante al castello e detentrice dei segreti di Victor Von Frankenstein ha il volto di Altea Russo (La Piccola Bottega degli Orrori, A Qualcuno Piace Caldo, Bulli e Pupe, Hello, Dolly!), mentre Valentina Gullace (Jesus Christ Superstar in italiano, Cabaret, High School Musical, Alad­din, Salvatore Giuliano) è l’esplosiva Inga, giovane transilvana assistente devota di Frederick, in­curante della propria straordinaria e sensuale bellezza. Il baritono Fabrizio Corucci è il Mostro, l’imponente creatura riportata in vita grazie agli esperimenti del Dottor Frankenstein.

 

I biglietti sono in vendita in tutti i punti vendita TicketOne, on line su www.ticketone.it, telefonica­mente chiamando l’892101 (numero a tariffazione specifica) e ovviamente al botteghino del teatro nelle sere di spettacolo.

Oggi è il 15 Novembre 2019

Archivio

X