News

“Sempreverdi”, l’omaggio dell’Accademia Teatro alla Scala in scena a Parma

La danza diventa protagonista Giovedì 30 e Venerdì 31 Ottobre al Teatro Regio di Parma con Sempreverdi, spettacolo portato in scena dagli allievi dell’Accademia Teatro Alla Scala, inserito in cartellone all’interno del Festival Verdiano 2014. 

Questo omaggio in danza al Cigno di Busseto si snoderà attraverso tre coreografie, due di repertorio e una creata appositamente per il Festival, e vedrà impegnati sul palco del Teatro Regio, i giovani talenti della scuola scaligera.

Aprirà la serata Serenade, su musica di Tchaikovsky e coreografia di George Balanchine, passando per Gymnopedies, musica di Satie e coreografia di Roland Petit, e per concludersi con Le quattro stagioni tratte dai Vespri Siciliani di Verdi, su coreografie dello stesso Direttore della scuola di ballo, Frédéric Olivieri.

Quest’ultimo, potendo contare sull’elevata qualità dei suoi allievi, ha creato la sua coreografia con la volontà di mettere in luce il più possibile, le peculiarità tecniche ed artistiche dei suoi giovani danzatori, che regaleranno al pubblico parmigiano, un’esibizione senz’altro fresca e moderna.

Olivieri punta da sempre tanto sui suoi giovani; infatti, negli anni della sua direzione, numerose sono state le occasioni che ha offerto loro per uscire dalla Scala per esibirsi di fronte al pubblico di altri teatri.

Sempreverdi è quindi sicuramente un appuntamento da non perdere, non solo per apprezzare la coreografia del Direttore Olivieri dedicata a Giuseppe Verdi, ma anche per imparare a conoscere le giovani promesse della danza italiana.

Oggi è il 14 Novembre 2019

Archivio

X