Broadway Bound Rubriche

Una serie tv sulla coppia Bob Fosse e Gwen Verdon con Sam Rockwell e Michelle Williams

L’emittente americana FX ha ordinato una serie tv limitata basata sulla vita dell’iconica coppia di Broadway, Bob Fosse e Gwen Verdon, che vedrà come protagonisti Sam Rockwell e Michelle Williams.

Basato su “Fosse”, la biografia scritta da Sam Wasson, la serie in otto parti (ancora senza un titolo) racconta il rapporto romantico e creativo della coppia di ballerini. Lui, cineasta visionario, è stato uno dei più influenti coreografi e registi della storia del teatro, mentre lei, la sua musa, è stata la più grande ballerina di Broadway di tutti i tempi. La coppia ha collaborato a spettacoli classici di Broadway come “Sweet Charity”, “Damn Yankees”, “Redhead” e “New Girl in Town”.
Insieme hanno cambiato il volto dell’intrattenimento americano a un costo pericoloso. Attraverso le coreografie di Fosse, la serie tv esplora gli angoli nascosti dello show business, il prezzo di perseguire la grandezza e le sofferenze inflitte in nome dell’arte. La produzione della serie è programmata in autunno mentre la messa in onda sarà nel 2019. 

Lin-Manuel Miranda (di cui vi abbiamo recentemente parlato circa il suo prossimo debutto come regista cinematografico), Thomas Kail, Steven Levenson e George Stelzner saranno i produttori esecutivi, insieme agli stessi Rockwell e Williams.
Levenson ha inoltre scritto il primo episodio che sarà diretto da Kail. Nicole Fosse, figlia di Fosse e Verdon, lavorerà come co-produttrice esecutiva e supervisionerà The Verdon Fosse Legacy. Il co-produttore Andy Blankenbuehler sarà invece il coreografo.

Sam Rockwell, che ha recentemente vinto l’Academy Award come Miglior Attore Non Protagonista per la sua interpretazione in “Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”, è stato visto a Broadway in “Fool for Love” e “A Behanding in Spokane”. Sarà protagonista, con Christian Bale e Amy Adams, nel prossimo film “Backseat” con la regia di Adam McKay e in “The Best of Enemies”. Altre sue importanti apparizioni cinematografiche includono “Frost / Nixon”, “Moon”, “The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford” e “The Green Mile”. Il suo ruolo in questo progetto segnerà il suo primo live-action televisivo.

Michelle Williams, che non è estranea alla danza avendo interpretato Sally Bowles in “Cabaret” a Broadway nel 2014, ha ottenuto quattro nomination all’Oscar nel corso della sua carriera per la sua interpretazione in “Brokeback Mountain”, “Blue Valentine”, “My Week with Marilyn” e “Manchester by the Sea”. Ha recitato insieme a Tom Hardy nel film Marvel “Venom”, ed è stata recentemente vista al fianco di Hugh Jackman in “The Greatest Showman”. Tra gli altri suoi crediti cinematografici ricordiamo “Shutter Island”, “Oz: The Great and Powerful”, “Synecdoche, New York”, “I’m Not There” e “Land of Plenty”. In televisione, la Williams è conosciuta per aver interpretato Jen Lindley nel teen drama “Dawson’s Creek”.

«Bob Fosse ha dato il via a una rivoluzione nella danza, nel teatro e nel cinema americano.» – hanno detto Kail, Levenson e Miranda in una dichiarazione congiunta – «Ma, contrariamente al ben consunto mito dell’artista visionario che lavorava in solitudine, il lavoro di Fosse non sarebbe stato possibile senza Gwen Verdon, la donna che ha contribuito a plasmare il suo stile – e farlo diventare una star. Siamo onorati di lavorare con l’incredibile team di FX, Fox 21 e questi due attori eccezionali, per raccontare la storia di questa coppia straordinaria e della relazione complicata e affascinante tra di loro».

L’unica persona che abbia mai vinto un Oscar, un Emmy e un Tony nello stesso anno, Bob Fosse ha rivoluzionato quasi ogni aspetto dell’intrattenimento americano. Il suo stile inconfondibile avrebbe influenzato generazioni di artisti dello spettacolo. Eppure nonostante gli innumerevoli successi tra cui “Cabaret”, “Pippin”, “All That Jazz” e “Chicago” (uno dei musical di Broadway più longevi di sempre), la sua vita al di fuori dal palcoscenico era ombreggiata da profonde ferite e appetiti insaziabili.

Thomas Kail è regista e produttore, a teatro ha diretto “In the Heights” e “Hamilton” di Lin-Manuel Miranda, per i quali ha ricevuto il Drama Desk Award e il Tony Award come Miglior Regista di un Musical. In televisione lo ricordiamo per la sua regia di “Grease Live!”.
Steven Levenson ha vinto il Tony Award nel 2017 per il Miglior Libretto di un Musical per l’acclamato successo di Broadway “Dear Evan Hansen”. I suoi crediti televisivi includono “Masters of Sex” di Showtime e la serie limitata “Wayward Pines” per Fox.
Lin-Manuel Miranda è meglio conosciuto per aver creato e interpretato il cast originale di “Hamilton” e “In the Heights”. Dopo il successo di “Hamilton”, è apparso in spettacoli come “Curb Your Enthusiasm”, “Saturday Night Live”, “Sesame Street”, e sarà protagonista nel prossimo film Disney “Mary Poppins Returns”.

Oggi è il 18 novembre 2018

Eventi

novembre, 2018

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Newsletter

Archivio

X