News

“Tre per te 2017/2018”: Quattro titoli in cartellone nella stagione di Teatro Danza di Piacenza

Sono quattro gli spettacoli di Teatro Danza in programma nella stagione “Tre per Te” 2017-2018 curata come sempre da Diego Maj, Direttore Artistico del Teatro Gioco Vita di Piacenza, che andranno in scena non al Teatro Municipale, ma al Teatro Gioia e  al Teatro dei Filodrammatici, piccolo gioiello della  città emiliana.

Il primo titolo in cartellone al Teatro dei Filodrammatici  il 19 Gennaio 2018 è “Quintetto” di e con Marc Chenevier, spettacolo che si sviluppa intorno alla simbologia del numero “5” considerato per l’esoterismo il numero dell’uomo e a cui sono stati attribuiti significati trascendentali per secoli. Ma oggi c’è la crisi e quindi… Per  la sua carica ironica, il quotidiano inglese “The Guardian” ha inserito la creazione di Chenevier nella Top 10 delle Commedie del 2016 definendolo lo spettacolo più divertente dell’anno. ”Quintetto” è risultato inoltre vincitore del “Be Festival” di Birmingham nel 2015 e del “Sarajevo Winter Festival” nel 2013,e  ha ottenuto anche un secondo posto al “Mess Festival” a Sarajevo nel 2015 e al “Next Generation Festival” a Padova nel 2013.

Il tema della marginalità sociale e della solitudine dei senza tetto è alla base di “La bellezza ti stupirà” di Enzo Cosimi  in scena , non al Teatro dei Filodrammatici bensì al Teatro Gioia, nelle serate del 23 e 24 Febbraio 2018. La Compagnia Enzo Cosimi, scava nel profondo di questo mondo sotterraneo e invisibile dei cosiddetti homeless che si trovano a vivere ai margini della nostra società, e sviluppa il proprio lavoro in collaborazione con associazioni di persone senza fissa dimora. Lontana dalla retorica comune, questa creazione di natura coreografica, ma anche installativa, diventa una vera sfilata di volti, luoghi e storie: un vero tableau vivant.

Il 30 Marzo 2018 il Teatro dei Filodrammatici ospiterà un altro titolo della stagione di Teatro Danza: “#oggièilmiogiorno” di Silvia Gribaudi, con Silvia Gribaudi e Rosaria Vanvitelli insieme ai partecipanti al workshop Progetto Exequo. Una performance che prevede la partecipazione di sole donne, un racconto fatto di immagini in movimento per cogliere l’attimo, osare invitando il pubblico a fare altrettanto.

Conclude la Stagione “ Io vorrei che questo ballo non finisse mai”, al Teatro Gioia il 20 e 21 Aprile 2018, spettacolo scritto e diretto da Riccardo Buscarini, che è anche interprete insieme a Sabrina Fontanella e Vincenzo Verdesca, una produzione dello stesso Teatro Gioco Vita. Il fil rouge di  “ Io vorrei che questo ballo non finisse mai”, è  il cinema italiano degli anni Cinquanta e Sessanta, le pellicole di Visconti, Fellini, De Sica, le cui famose scene di ballo vengono riportate in vita attraverso il movimento e il coinvolgimento del pubblico presente: una vera festa che chiuderà la Stagione con un tono scanzonato , ma anche nostalgico.

Per Informazioni:

Teatro Gioco Vita

0523-315578/0523- 332613

info@teatrogiocovita.it, oppure  biglietteria@teatrogiocovita.it.

Oggi è il 14 dicembre 2017

Eventi

dicembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Newsletter

Archivio

Ad

X