News

“Osa, Crea, Danza” continua. Elisabetta Terabust ospite presso lo Spazio Kossuth

Il prossimo 12 giugno il Comune di Città della Pieve e lo Spazio Kossuth si vestono di eccellenza.

A Palazzo della Corgna ospite Elisabetta Terabust. La celebra danzatrice apre l’armadio dei ricordi ripercorrendo mezzo secolo di danza nazionale e internazionale. L’étoile dell’Opera di Roma, la musa di Roland Petit, la partner prediletta di Rudolf Nureyev ci racconta “L’assillo della perfezione”, emblematico titolo della sua biografia scritta da Emanuele Burrafato, anche lui presente al palazzo della Corgna di Città Della Pieve. Alle ore 17, presso la Sala Grande del celebre palazzo grandi ballerini e coreografi di fama come Amedeo Amodio, Alessandro Molin e Tuccio Rigano renderanno omaggio a questa straordinaria donna.

Così parla Emanuele Burrafato: “L’idea di mettere ordine fra i ricordi della Terabust e di poter ricostruire la sua vicenda personale e pubblica ha stimolato il mio spirito di ricerca. Avevo lavorato con lei come ballerino al Teatro San Carlo di Napoli per più di quattro anni ed ero rimasto colpito dalla sua competenza e affascinato dalla passione e dalla grinta con cui conduceva le nostre prove. Anni dopo, quando il professor Roberto Ciancarelli dell’università La sapienza di Roma, in prossimità della mia laurea in Storia della danza, mi chiese quale argomento avrei voluto trattare, risposi immediatamente “Elisabetta Terabust”. Le parlai quindi del mio progetto e ne fu molto contenta. La tesi si trasformò in un libro e si arrivò alla pubblicazione della sua prima biografia”.

Con l’assessorato alla cultura, lo spazio museale nato all’interno dello storico palazzo vescovile continua il suo anno a passo di danza riunendo in un sol momento tantissimi nomi che hanno fatto grande la storia della danza in Italia e nel mondo.

L’omaggio a Elisabetta Terabust costituisce uno dei tanti giorni dedicati al mondo della danza e del balletto. Dodici mesi in cui lo Spazio Kossuth vedrà avvicendarsi tra gli altri i seguenti eventi;

Il 26 giugno presso il chiostro dello spazio vescovile saranno messe in scena le “Danze Rinascimentali”, evento in collaborazione con il Terziere Casalino in occasione dell’Infiorata di San Luigi. Il 2 luglio, presso il Teatro Degli Avvaloranti, sarà rappresentato lo spettacolo “Tu che mi hai preso il cor”, balletto in un atto sul senso dell’amore con le coreografie di Francesco Borelli; il 3 luglio Luciana Savignano presenterà la sua nuova biografia “L’eleganza interiore” alla presenza dell’autore Emanuele Burrafato; il 7 luglio avrà luogo una retrospettiva dedicata a Oriella Dorella che si svolgerà alla presenza dell’étoile milanese e di Guido Pistoni, nipote del celebre coreografo de “La Strada”. La sera del 7 luglio inoltre sarà rappresentato, presso il teatro della città, un balletto/omaggio a Mario Pistoni coreografo amatissimo dalle grandi star della danza. Il 29 luglio presso lo Spazio Kossuth invece, andrà in scena lo spettacolo “Distrazioni di materia” del coreografo umbro Massimo Cerruti. Dopo l’estate e dopo il concerto d’arpa di Lisetta Rossi dell’1 settembre in ricordo di Wolfgang Alexander Kossuth, il 24 settembre Rossella Brescia racconterà la sua lunga e felice carriera. Dal 23 al 25 ottobre, in collaborazione con la manifestazione “Zafferiamo”, all’interno dello Spazio Kossuth avranno luogo una mostra di disegni a china e zafferano e un balletto ispirato al mito di Croco. Nei primi mesi del 2017 invece Giuseppe Picone presenterà in anteprima la sua prima biografia.

Nelle suggestive sale espositive dell’antico palazzo sono esposte circa 70 opere tra disegni, pitture e sculture del maestro Kossuth e di altri artisti contemporanei che si sono appassionati alla danza: Francesco Messina, Federico Severino, Umberto Ciceri, Manuela Montenero, i fotografi Alessio Buccafusca e Angelo Redaelli.

COORDINATE MOSTRA:

Titolo mostra: “Osa, Crea, danza”.

Sede: Spazio Kossuth, Rimesse del Palazzo Vescovile, Via Vannucci, Città della Pieve (PG).  Durata: 30 aprile 2016/ 31 marzo 2017.

Enti promotori: Associazione Ankamò e Comune di Città Delle Pieve.

Lo spazio fa parte del circuito museale di Città Della Pieve insieme a Palazzo della Corgna, la Rocca, il Duomo e il bellissimo affresco “l’Adorazione dei Magi” del Perugino che di Città della Pieve è nativo. Il circuito può essere visitato, tutto l’anno, con l’acquisto di un biglietto cumulativo e con visite accompagnate.

Orari di apertura Spazio Kossuth:

Giugno e settembre: sabato e domenica 10/13.30 e 15/18.30

Luglio e agosto: tutti i giorni 10.30/13.30 e 15.30/19.30

E' possibile prenotare l’apertura straordinaria per visite riservate.

Tariffe visita Spazio Kossuth: Intero 4,00euro Ridotto A 3,00 euro (sopra 65 anni e gruppi composti di un minimo di 10 persone) Ridotto B 2,50 euro (sotto 25 anni, studenti scuola d’arte, residenti) Omaggio (sotto i 12 anni.)

CONVENZIONI FAI- TOURING – SCUOLE DI DANZA

Informazioni al pubblico:

Ufficio del turismo 0578/298520

Associazione Ankamò: Tel: 347/8708700

Sito Web: www.kossuth.org

Pagina FB: Spazio Kossuth 

Oggi è il 21 novembre 2017

Eventi

novembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X