News

Il Sirtaki di Zorba il greco

Cari navigatori della danza,

la scorsa settimana abbiamo iniziato il nostro viaggio estivo nelle danze popolari tra le onde del mare Mediterraneo ed “eravamo”in Puglia a ballare la pizzica.

Questa settimana vogliamo prendere quindi un traghetto e da lì arrivare in Grecia?

Ci aspettano momenti un po’ difficili sicuramente in questo periodo nella meravigliosa penisola che ha dato i natali agli dei dell’Olimpo, così come non facili sono i passi del famoso Sirtaki, a cominciare dalla sua grafia le cui i e y possono variare nella scrittura, così come varia il suo ritmo che va piano piano accelerando.

Lo sapete che in realtà il sirtaki è un’“invenzione cinematografica”? Infatti le vere danze antiche tradizionali greche sono altre come per esempio il syrtos e l’hasapiko che sono le più diffuse e ancora oggi ballate nella Grecia meridionale e nelle isole greche e da cui il sirtaki ha preso spunto. Nemmeno la musica del sirtaki è tradizionale greca, é in realtà un remake di un brano di un musicista cretese.

Il sirtaki é però diventata la danza greca per eccellenza grazie al famoso film del 1964 “Zorba il Greco” ambientato a Creta dove il protagonista Zorba, un greco di mezza età pieno di entusiasmo, innamorato della vita, appassionato e ottimista, nell’ultima scena insegna a ballare il sirtaki a Basil uno scrittore inglese decisamente caratterialmente meno ardimentoso.

Le battute dell’ultima scena,  nella profondità del loro contenuto, danno inizio alla storia del sirtaki:

Zorba: “Ti voglio troppo bene per non dirtelo. Tu Mister hai tutto meno una cosa: la pazzia. Ci vuole un po’ di pazzia se no non potrai mai strappare la corda ed  essere libero!”

Basil: “Insegnami a ballare!”

Beh, il sirtaki non sarà proprio una danza originale, ma sicuramente è originale la lettura di questa danza che ne ha fatto il film associandola alla libertà che, come sappiamo noi lettori della rubrica Danzaperchè, è il sentimento più diffuso che uniamo alle nostre emozioni danzanti!

Se pensate quindi a una vacanza in Grecia, di certo non vi mancherà la danza sia se sceglierete la terra ferma sia se approderete in una delle sue magnifiche isole e, anzi, fate attenzione ai Flash Mob di danze tradizionali greche che sono molto diffusi e potreste con un po’ di fortuna arrivare all’aeroporto di Heraklion per esempio a trovarvi proprio in mezzo alle famose note del sirtaki suonate e ballate  all’improvviso nel terminal.

Buona settimana di danza e vacanza!

Un abbraccio

 

Oggi è il 22 novembre 2017

Eventi

novembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X