News

“Molière imaginaire” dal ballet-comédie di Béjart

Venerdì 13 marzo alle ore 21, in prima assoluta, presso il Teatro delle Passioni nell’ambito della rassegna “ModenaDanza” andrà in scena “Molière imaginaire”.

Un’opera che nasce dalla vena creativa di Maurice Béjart, uno spettacolo sulla figura del grande attore e commediografo francese Molière su musiche di Nino Rota. Ripercorrendo la traccia drammaturgica di Béjart, e seguendo l’intera partitura musicale di Rota, il progetto di Domenico Iannone, direttore artistico e coreografo della “Compagnia Altra Danza”, rivisita i canoni della danza barocca rileggendoli in chiave contemporanea, restituendo il mondo di Molière, i suoi ricordi, i suoi personaggi, le donne della sua vita e quelle delle sue commedie, i paradossi sociali, i vizi, le figure meschine e arroganti portate all’eccesso dei loro caratteri, trovandone riscontro con la contemporaneità e con la società nella quale viviamo.

L’idea coreografica propone un balletto che sia la manifestazione caleidoscopica di un mondo fatto di amori e seduzioni, medici, impostori e borghesi che continuamente prendono e lasciano la scena mostrando l’eterno ritorno di schemi sociali che inesorabilmente si ripetono.

Domenico Iannone insegna danza classica e contemporanea in Puglia, dove è nato, e nel territorio nazionale. È direttore artistico dell’Accademia Unika di Bari, maestro ospite presso l’Accademia Nazionale di Tirana, presso l’A.I.D. di Roma e direttore artistico per il Festival MediterraneoDanza.

Molti suoi allievi si sono Diplomati e frequentano prestigiose scuole Nazionali e Internazionali quali: English National Ballet, Teatro alla Scala di Milano, San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Alvin Ailey N.Y., John Cranko Schule Stuttgart. Ecole Supérieure De Danse de Canne Rosella Hightower.

Come danzatore ha lavorato in produzioni al Teatro Petruzzelli di Bari, al Teatro di San Carlo di Napoli, al Teatro Regio di Torino, HNK Teatro Nazionale Croato di Zagabria, al Teatro dell’Opera di Montpellier, Compagnie “Balletto Italia” Torino, “EuroBalletto” e “Compagnia Susanna Beltrami”.

Ha firmato varie coreografie per la Compagnia “Balletto Italia”, la “Compagnia AltraDanza”, allestiti al Teatro Petruzzelli per le opere “Turandot”, “Otello”, “La Traviata”, “L’Opera da tre soldi”, “Le Nozze per puntiglio”. Alla manifestazione “Calici di Stelle” nella Città di Ostuni, al Teatro Curci di Barletta nella Stagione Lirica per “Il Trovatore” e “Madama Butterfly”. Al Teatro Piccinni nella Stagione Lirica per “Traviata”, a “Calici di Stelle” nella Città di Conversano, al Castello Svevo di Bari per “Rigoletto”, “Idomeneo Re di Creta”, Turandot,Elisir D’Amore”,Re Lear”. Per la Stagione Lirica del Comune di Conversano “Rigoletto , Aubade” concerto per Balletto. Sempre per il Teatro Petruzzelli di Bari nei movimenti scenici di “Cavelleria” e “Tabarro” e per “Hell in The Cave” versi danzati nelle Grotte di Castellana. Nel 2011 è stato coreografo di “Carmen” per la regia di W. Kerley con la direzione orchestrale di Lorin Maazel. Nel 2013 al Teatro della Fortuna di Fano, coreografo di “Don Giovanni” di Mozart. Al Teatro Nazionale “Sao Carlo” di Lisbona la Trilogia Verdiana, “Trovatore / Rigoletto / Traviata”. Nel 2014 al Teatro della Fortuna di Fano, ha coreografato la “Carmen” di Bizet. www.teatrocomunalemodena.it

Oggi è il 22 novembre 2017

Eventi

novembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X