News

Nominato il nuovo direttore della Fondazione Nazionale della Danza –Aterballetto: è Gigi Cristoforetti

Gigi Cristoforetti, 55 anni, ha alle spalle un importante background che lo ha visto dirigere importanti Festival con teatri d’Opera, teatri Stabili, con l’Auditorium Parco della Musica di Roma e con Fondazioni private. Critico di danza per diverse testate quali L’Indipendente e il Manifesto, infine direttore del Festival Torinodanza dal 2002, lascia questo incarico per assumere, da settembre 2017, la direzione della Fondazione Nazionale della Danza – Aterballetto, subentrando a Giovanni Ottolini, il direttore uscente.

La nomina è arrivata il 30 marzo al termine della seduta del Consiglio di Amministrazione della Fondazione che lo scorso 31 ottobre, con la pubblicazione del bando per l’incarico di direttore della Fondazione Nazionale della Danza, aveva aperto un percorso di selezione che ha portato a scegliere, nella fase finale, fra una rosa di quattro candidati, tutti profili di altissimo livello.

“È per me fonte di particolare soddisfazione – ha dichiarato il neodirettore – poter lavorare a Reggio Emilia, una delle capitali storiche della danza italiana, città di grande fermento culturale. Il valore della compagnia e la solidità della struttura sono il risultato dell’ottima gestione degli ultimi anni, che merita il ringraziamento mio e dell’intera comunità della danza nazionale.”

L’obiettivo di Cristoforetti è quello di ampliare e valorizzare ulteriormente i progetti già in auge, affiancandoli a nuove collaborazioni che mirano a dare alla Compagnia, già prestigioso punto di riferimento per il panorama della danza contemporanea italiana, una visibilità internazionale sempre più ampia, senza per questo trascurare le sue radici locali. In Italia il processo di internazionalizzazione, spiega il nuovo direttore, è poco sviluppato rispetto ad altri Paesi, e questo costituisce una ragione importante per cercare di stabilire nuove collaborazioni soprattutto attraverso il dialogo e la creazione di progetti con le Istituzioni. La volontà è quella di realizzare fino in fondo il nome di Fondazione Nazionale per la Danza, magari avvicinandosi, nelle proposte e nello status, alle realtà già esistenti in altre nazioni, come avviene ad esempio in Francia con il CND (Centre National de la Danse).

Il punto di partenza è una riforma del settore ancora da perfezionare, ma la nuova amministrazione si propone di studiare, proporre e, trovando le necessarie risorse, mettere a disposizione del sistema alcune funzioni di promozione di una cultura diffusa del gesto coreografico e di sostegno ai suoi più significativi interpreti italiani.

La nomina di Gigi Cristoforetti all’incarico di direttore della Fondazione Nazionale della Danza è stata accolta in modo molto positivo dall’Assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna Massimo Mezzetti, il quale sottolinea come un nome di fama internazionale come quello di Cristoforetti possa dare lustro e prestigio alla realtà romagnola, che sempre più ha intenzione di sviluppare una vocazione che vada al di là dei confini nazionali, permettendo ai talenti di cui dispone di sviluppare pienamente la loro creatività. Un percorso che fa parte di un ampio progetto culturale già avviato dalla direzione precedente, afferma anche il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, ma che ora va ulteriormente potenziato per fare in modo di svilupparne al massimo le potenzialità.

A Gigi Cristoforetti va l’augurio sentito di un buon lavoro che persegua l’obiettivo di consolidare i successi già ottenuti negli anni, aprendo nello stesso tempo nuovi orizzonti attraverso sinergie e collaborazioni di ampio respiro.

Crediti fotografici: Viola Berlanda

Oggi è il 12 dicembre 2017

Eventi

dicembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Newsletter

Archivio

Ad

X