News

L’illusion romantique di “Giselle” torna al Teatro alla Scala

In chiusura della stagione di Balletto 2015-2016, al Teatro alla Scala torna l’eterno romanticismo di Giselle, in scena dal 4 al 28 ottobre. La storia della fanciulla dall’animo puro si riconferma anche quest’anno tra le più amate dal pubblico, italiano e non, come dimostra il grande successo che la tournée del Corpo di Ballo del Piermarini ha ottenuto in giro per il modo; dall’Oman, al Brasile, a Hong Kong, a Parigi e nel corso della recentissima tappa in Cina, appena conclusa, dove Giselle è stata rappresentata a Tianjin, Shanghai e a Canton, città che la compagnia ha visitato per la prima volta.

Amore, tradimento e redenzione; la storia di Giselle conquista ogni volta la platea astante, grazie alla gioiosa freschezza della quotidianità che in essa viene rappresentata. È tutta qui la magia del balletto: la realtà si trasforma in poesia, la semplice vita contadina elevandosi diventa oggetto dell’ispirazione poetica.

La tanto attesa Premiere si terrà il 4 ottobre, e i ruoli di Albrecht e Giselle saranno affidati a una delle coppie artistiche più acclamate di oggi; Roberto Bolle, principe indiscusso nonché stella di casa, e Svetlana Zakharova, étoile di inestimabile valore, ormai, potremmo dire, “naturalizzata” scaligera. Nel corso della programmazione, li rivedremo insieme il 12 e il 14. Nelle altre repliche, protagonisti saranno Vittoria Valerio e Antonino Sutera, in scena il 5 e il 18 (5 e 18 ottobre), a seguire l’11 e il 25 vedremo Nicoletta Manni e Claudio Coviello, Lusymay Di Stefano e Marco Agostino il 27,  e ancora Vittoria Valerio il 28, questa volta al fianco di Timofej Andrijashenko.

Nel ruolo di Myrtha si alterneranno Nicoletta Manni, Virna Toppi, Maria Celeste Losa e Alessandra Vassallo; il guardacaccia Hilarion sarà impersonato da Marco Agostino, Christian Fagetti, Massimo Garon e il passo a due dei contadini vedrà in scena a turno le coppie Vittoria Valerio e Antonino Sutera, poi Alessandra Vassallo e Nicola Del Freo, Denise Gazzo e Water Madau

Sul podio si riconferma Patrick Fournillier il direttore che declinerà le note del balletto romantico per eccellenza, dopo aver già guidato magistralmente questa produzione, sempre con il Balletto scaligero, in Scala la scorsa edizione, in tour a Parigi e nella recentissima tournée cinese. L’allestimento porta la preziosa firma di Alexander Benois

Segnaliamo che, tra le nove recite in totale, una rientra all’interno del ciclo ScalAperta. L’approfondimento Tra realtà e “illusion romantique” dedicato al pubblico, per il ciclo “Prima delle prime Balletto”, realizzato dal Teatro alla Scala con Amici della Scala, è fissato per lunedì 3 ottobre alle ore 18 presso il Ridotto delle Gallerie con Silvia Poletti.

Il cast completo per data è disponibile online al link:

http://www.teatroallascala.org/it/stagione/2015-2016/balletto/giselle.html

Crediti fotografici: Marco Brescia

Oggi è il 23 ottobre 2017

Eventi

ottobre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X