News

La tournée italiana di Parsons Dance fra repertorio e nuove creazioni

Parsons Dance, compagnia statunitense nata nel 1985 dal genio creativo dell’apprezzato coreografo David Parsons e del light designer Howell Binkley (vincitore di un Tony Award per lo spettacolo di Broadway Hamilton), torna in Italia con un tour nazionale che, nei mesi di febbraio e marzo, toccherà le principali città italiane.

Affermatasi sulla scena internazionale con grande successo, la Parsons Dance è particolarmente amata dal pubblico per la sua danza atletica e vitale con cui ha creato, negli anni, coreografie divenute veri e propri “cult” della danza mondiale: gli show della formazione, sempre molto richiesti, hanno toccato le scene di più di 383 città, nei più importanti teatri e festival in tutto il mondo, fra i quali The Kennedy Center for the Performing Arts di Washington, la Maison de la Danse di Lione, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro dell’Opera di Sydney e il Teatro Municipal do Rio de Janeiro.

Si inserisce nel programma del tour italiano 2017 la celebre e richiestissima coreografia dal titolo Caught, brano del 1982 che David Parsons creò per se stesso, incredibile assolo su musiche di Robert Fripp nel quale il danzatore sembra sospeso in aria grazie ad un gioco di luci stroboscopiche. Questo lavoro è definito dalla critica “una delle più grandi coreografie degli ultimi tempi”. In aggiunta ad altri lavori facenti parte del repertorio della Parsons Dance come Union, Hand Dance e In The End, la compagnia presenterà in Italia, in anteprima europea, altri due brani originali che sicuramente sapranno affascinare e coinvolgere il pubblico italiano.

La danza di Parsons ha una forza dirompente, carica di energia e positività, è acrobatica e comunicativa al tempo stesso. Fin dagli esordi, l’elevata preparazione atletica degli interpreti e la grande capacità di David Parsons di dare anima alla tecnica sono state gli elementi distintivi della compagnia.

Parsons Dance incarna il senso più genuino di una danza colorata, gioiosa e vitale che infonde nel pubblico un’emozione e un desiderio di danzare insieme ai ballerini attraverso i ritmi vibranti e le coreografie acrobatiche, espressive e coinvolgenti eseguite dai danzatori della compagnia e sapientemente esaltate dagli effetti dati dalle luci di Howell Binkley, che arricchiscono ogni performance di un tocco quasi magico.

Di seguito le date del tour italiano 2017:

18 febbraio – Civitanova Marche – Teatro Rossini
20 febbraio – Bari – Teatro Team
22 febbraio – Genova – Politeama Genovese
23 febbraio – Biella – Teatro Sociale Villani
25 febbraio – Bergamo – Creberg Teatro
27 febbraio – Firenze – Teatro Verdi
1 marzo – Como – Teatro Sociale
dal 2 al 5 marzo – Milano – Teatro degli Arcimboldi
7 marzo – Adria (RO) – Teatro Comunale
8 e 9 marzo – San Donà di Piave – Teatro Metropolitano Astra
10 marzo – Treviso – Teatro Comunale
11 marzo – Legnago – Teatro Salieri
12 marzo – Thiene (VI) – Teatro Comunale
14 marzo – Trieste – Teatro Rossetti
dal 16 al 18 marzo – Venezia – Teatro Malibran
21 marzo – Parma – Teatro Regio
22 marzo – Lucca – Teatro del Giglio
23 marzo – Perugia – Teatro Morlacchi
24 e 25 marzo Bologna – Teatro delle Celebrazioni
26 marzo – Torino – Teatro Colosseo
28 marzo – Cesena – Teatro Bonci
dal 29 marzo al 2 aprile – Roma – Teatro Brancaccio

www.parsonsdance.org

Crediti fotografici: Lois Greenfield

Oggi è il 13 dicembre 2017

Eventi

dicembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Newsletter

Archivio

Ad

X