News

La Compagnia del Mariinsky Ballet protagonista della stagione estiva alla Royal Opera House di Londra

Anche quest’anno la stagione estiva della Royal Opera House di Londra ci stupisce per la ricchezza e la qualità degli spettacoli di danza proposti non dalla  compagnia “di casa”, la Royal Ballet, ma da un’altra prestigiosissima compagnia: il Mariinsky Ballet, diventata ormai un habituée del teatro londinese.

Grande protagonista della stagione è sicuramente il repertorio classico ottocentesco, che, senza dubbio, una compagnia come quella del Mariinsky possiede con grande sicurezza.

Si parte infatti con un titolo adatto alla stagione estiva per le sue caratteristiche di solarità e per l’ambientazione : si tratta di “ Don Chisciotte” in scena il 24, 25, 26 Luglio e il 5 Agosto in doppio spettacolo. La coreografia proposta è quella originale di Petipa e Gorsky , con qualche spunto addizionale di Nina Anisimova, le musiche ,come sempre, di Minkus e i costumi di Konstantin Korovin.

Si prosegue, poi, con un altro classico per eccellenza, il più classico dei classici direi, e cioè “Il Lago dei Cigni” proposto nei giorni 27 , 28 , 29 ( questa giornata in doppio spettacolo), 31 Luglio e  1, 2, e 7 Agosto. La coreografia è di Konstantin Sergeyev, che si rifà alla versione originale, bellezza senza tempo di Petipa- Ivanov.  L’indubbia qualità della compagnia russa,  regalerà al pubblico un’occasione unica per stupirsi di fronte alle capacità tecniche ed interpretative dei “premiers danseurs”, ma anche per ammirare la perfezione degli “ensembles” del brillante corpo di ballo russo.

Il 3 e 4 Agosto torna, a grande richiesta, un titolo già rappresentato alla Royal Opera House sei anni fa e che ottenne grande successo: “Anna Karenina” nella versione di Alexei Ratmansky. Il balletto,  tratto dal romanzo di Tolstoj, è il drammatico ritratto di una donna tormentata che sceglie di rompere le convenzioni morali e sociali dell’epoca, e che, per questo, pagherà a caro prezzo tutte le conseguenze. Le musiche sui cui scorre questo racconto in danza sono di Rodion Shchedrin.

Un programma misto, invece, caratterizza “Contrasts”, in scena l’8 e 9 Agosto e sempre interpretato dalla compagnia del Mariinsky. Si tratta essenzialmente di una serata composta da tre titoli: la sensuale “Carmen Suite” di Alberto Alonso su musiche di Rodion Shchedrin’, “Infra”, un omaggio al coreografo inglese Wayne McGregor e il famoso “Paquita Grand Pas” di Petipa come gran finale. Tanti e altisonanti i nomi degli interperti: Zverev, Ivanchenko,Kondaurova, Matvienko, Shakirova, Latypov, Batoeva.

Il Mariinsky Ballet conclude la sua stagione in bellezza il 10 e 12 Agosto con un altro grande e amato classico: “La Bayadère”, balletto ricco di forti sentimenti quali amore, gelosia e tradimento che non mancheranno di suscitare forti emozioni nel pubblico della Royal Opera House. “La Bayadère” verrà proposta nella sua versione originale, quella di Petipa con aggiunte coreografiche di Vladimir Ponomarev, Vakhtang Chabukiani, Konstantin Sergeyev e Nikolai Zubkovsky.

Per ulteriori informazioni sugli spettacoli e per l’acquisto dei biglietti, potete consultare il sito della Royal Opera House: www.roh.org.uk

Oggi è il 19 ottobre 2017

Eventi

ottobre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X