Rubriche Sipario: vite di danza

Ivan Vasil’ev: una folgorante carriera nel mito di Nureyev

Ivan Vasil’ev, uno dei più giovani ed acclamati danzatori della sua generazione, nasce il 9 gennaio 1989 a Vladivostok, la città che diede i natali anche a Rudolf Nureyev, venuto alla luce su un treno nei pressi della città russa.

Vasil’ev inizia a ballare a soli quattro anni, presso il Collegio coreografico della cittadina ucraina di Dnepropetrovsk. All’età di nove, folgorato da una rappresentazione di Don Chisciotte, chiede alla madre di studiare balletto classico. Da quel momento brucia tutte le tappe, ottenendo molto presto importanti riconoscimenti: a quindici anni vince la medaglia di bronzo al concorso di Varna e a sedici quella d’oro al World Ballet Competition di Mosca.

Nel 2006 Ivan Vasil’ev si laurea al Belarusian State Choreographic College di Minsk, nella classe di Aleksandr Koljadenko. In questi primi anni di formazione il giovane danzatore ottiene ruoli di rilievo quali Basilio nel Don Chisciotte e Alì in Le Corsaire. Le sue performance non passano inosservate al Teatro Bol’šoj di Mosca, che a soli diciassette anni lo ingaggia come solista, il più giovane nella storia della compagnia, offrendogli il ruolo di Basilio in una nuova produzione del  Don Chisciotte.
Dal 2006 al 2010 è primo solista del Bol’šoj; il suo repertorio comprende i grandi classici, tra cui Le CorsaireLa fille mal gardéeFlames of ParisLa EsmeraldaSpartacusLa Bayadère, ma anche balletti più moderni come Le jeune homme et la mort di Roland Petit.
Nel maggio del 2010 ottiene la promozione a primo ballerino della compagnia, danzando il ruolo del Principe nel balletto Lo schiaccianoci.

Un anno dopo lascia il Bol’šoj insieme a Natalia Osipova, allora sua compagna, e diventa primo ballerino del Teatro Michajlovskij di San Pietroburgo. Contemporaneamente danza nel corpo di ballo dell’American Ballet Theatre di New York.
Dal 2012 al 2013 Vasil’ev è primo ballerino dell’American Ballet Theatre, dove ricopre ruoli principali in numerose produzioni di danza classica e moderna quali Il limpido ruscelloCoppéliaLe CorsaireDon ChisciotteLa bella addormentataIl lago dei cigniSylvia e Sinfonia in C.
Nella stagione 2013–2014 Vasil’ev collabora con il Teatro alla Scala in Notre-Dame de ParisJewels e Le Spectre de la rose.

Dopo un infortunio subito nel 2014 Ivan Vasil’ev è costretto a limitare le sue performance. Nel 2015 esordisce così come coreografo (e, nello stesso tempo, interprete del pezzo), in un passo a due dal titolo Underwood, presentato in anteprima mondiale al Teatro d’arte di Mosca.Un mese più tardi porta in scena al Barvikha Luxury Village di Mosca lo spettacolo Ballet N°1. Nel 2016 realizza per il teatro Michajlovskij il balletto in tre atti Triple Bill e per il teatro Bol’šoj lo spettacolo classico Love is all around, che attualmente sta riscuotendo molto successo nell’ambito della tournée An evening with Ivan Vasil’ev.

Oggi è il 27 luglio 2017

Eventi

luglio, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X