Finchè c'è tango c'è vita Rubriche

Finchè c’è tango c’è vita – Il fascino e l’eleganza della luna piena

Finche c'è tango c'è vita non poteva oggi non parlare della luna! 

Come sapete tutti questa sera ci sarà luna piena e questa luna più delle altre rappresenta rinnovamento e cambiamento. É la luna piena tra l'inverno che sta passando e la primavera che verrà: la natura tutta si prepara quindi a una nuova apertura.

Selene é da sempre portatrice di fascino magnetico, di eleganza quasi ipnotica, di erotica sensualità e stasera la guarderò ammaliata dalla finestra, così come farete voi…ne sono certa. Tanti di noi ne posteranno una bella foto su Facebook e in quel momento saremo tutti innamorati!

La luna governa cambiamenti e momenti di passaggio, crea  le maree e a  volte anche la neve, spesso influisce anche sul nostro umore o sul nostro taglio di capelli!!!  Con le sue 4 fasi rappresenta un ciclo di vita e quindi non può mancare nel tango dove prima di tutto é un passo codificato.

Prende il nome di Media Luna e con esso l'uomo propone alla donna un primo mezzo giro, cambiando così la direzione della danza, per poi tornare sulla linea di ballo con un altro mezzo giro…un po' come le mezze lune  e il loro cambio di fronte, crescente e decrescente, nella ronda del cielo!!!!

Ci sono  poi due bellissimi tanghi degli anni ‘30 – ’40 che amo molto: Vieja luna, nella versione Di Sarli/ Rodriguez, dove la luna viene paragonata alla donna che tanto si desidera e che non é, e non sarà mai solo tua e che comunque aspetterai ogni notte…e poi c'è:  Esta Noche de Luna. 

É  un tango romantico e magnifico da ballare abbracciati “al cuore contento di battere come un pazzo orologio…tra gli abissi di una notte di luna dove in ginocchio ai suoi piedi vuoi  solo vivere per amare o morire”…

Il testo é di Héctor Marcó e la musica di José Francisco García y Graciano Gómez e nel link che accludo ballano Sebastian Arce y Mariana Montes:

https://www.youtube.com/watch?v=GMF3h-KkcII

Esta noche de luna

Ma la luna nel tango é arrivata anche ai giorni nostri con uno degli spettacoli più affascinanti, eleganti e raffinati messi in scena negli ultimi anni che unisce tango, teatro e danza contemporanea, nell’abbraccio di una storia raccontata. 

É  Tango di Luna creato da Susanna Beltrami per la grande Luciana Savignano che per antonomasia é la luna dai tempi di Maurice Bejart.

Con un magnetico e istrionico Alejandro Angelica nel ruolo del Maestro di Tango e il contraltare di enigmatico carisma Matteo Bittante, il cameriere della milonga immerso nella sua rituale quotidianità, Tango di Luna mette in scena l’incontro tra allieva e maestro  con una complessa dinamica di relazione a tre e con scambio di ruoli che l'arrivo di Luciana innesca sin dalla sua prima frase di ingresso in scena: 

“Scusi,  é qui che si balla il tango…?”

Come sempre  buon Tango a tutti, a chi già lo balla, a chi inizierà a ballarlo, a chi solo lo ascolterà oppure lo guarderà, a chi lo ama e anche a chi lo rifiuterà e male ne parlerà … A chi vive insomma perché Finché c'è tango c'è vita!

Buona luna!

Oggi è il 20 settembre 2017

Eventi

settembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X