Finchè c'è tango c'è vita Rubriche

Finche c’è tango c’è vita e….il profumo della primavera

Vi é mai capitato che tante piccole cose congiurino in un certo senso verso un'unica meta alla quale voi non potete sottrarvi?

Sensazione strana vero? Ecco, Finche c'è tango c'è vita non poteva sottrarsi questa settimana a parlare di….profumo! 

Ed è arrivata anche la primavera con la sua Sagra stravinskyana, con la sua rinascita e coi suoi profumi a sottolinearmi il tema di oggi: avete mai sentito qualcuno dire “che profumo di inverno“ ?….no certo, ma aprire la finestra e pensare ad occhi chiusi “si sente profumo di primavera” forse  l’abbiamo fatto tutti proprio questa mattina!

Ieri sera al mio ultimo tango ballato, il ballerino mi ha  sussurrato “che buono il tuo profumo”…. “é il mio” gli ho risposto…ultimo anello di un filo da tessere…

Ad aiutarmi a rendere conscio questo tema é stato per primo qualche settimane fa un altro ballerino di tango e musicista, molto attento alle  sfumature, lettore colto anche della nostra rubrica che un giorno mi ha scritto:  “ una delle cose che spesso mi resta addosso anzi dentro dopo una serata di tango é il profumo. La camicia spesso assorbe i profumi delle dame, ovvio non tutti i profumi sono da ricordare, ma  a volte qualcuno rimane distinto da tutti gli altri e ti porta al ricordo di quella dama, di quel momento , di quel gesto, di quel respiro che vuoi ritrovare e ballare di nuovo…il profumo che risenti il giorno dopo mi ha sempre coinvolto…”

Le sue parole mi hanno reso conscio quello che era dentro di me …. un profumo di un ballerino una volta mi ha infatti … sconvolta, oltre che coinvolta, ed é stato forse il più bel tango che ho ballato, ricco di tutte quelle sensazioni che rendono il tango unico e irripetibile e il suo profumo é stato intenso a tal punto da portarmi in profumeria e comprarmelo, scoprendo fortunatamente un profumo unisex, che sa di mare , oltre che di tango per me, ed é diventato uno dei miei profumi di … reminiscenza!

Il profumo non solo é parte del tango…in Profumo di donna il film con la famosa scena di tango interpretata da Al Pacino, che chissà perché amiamo tutti di più di Vittorio Gassman, é sicuramente l'emblema di questo ballo e soprattutto delle sue sensazioni ed emozioni quando in quel famoso abbraccio in piano americano,   sicuramente lui respira il profumo di lei e lei quello di lui. Forse é per questo che entrambi sono così intensi! 

Il profumo é legato alla danza in generale, all’odore della sala danza, così indefinibile perché un misto tra effluvi gradevoli ed altri un po' meno, decisamente! Al profumo di pelle delle mezze punte appena comprate o del raso delle scarpette da punta così tipico e indelebile nella memoria; al profumo del palcoscenico che spesso sa di polvere, di vecchio o meglio di storia; a quello dei camerini intriso di lacca per capelli; al profumo del Maestro, sì perché é uno di quei fattori che a me hanno sempre connotato molto l’insegnante di danza. 

Mi piace ricordare uno dei miei grandi maestri di classica a questo proposito: il terrore correva sul filo quando arrivava, lui era bellissimo ai nostri occhi di adolescenti inquiete e severissimo quanto bravissimo. Arrivava avvolto dal suo seducente profumo, anzi arrivava prima il suo profumo e noi già alla sbarra pronte in prima posizione ordinate e perfette, cercavamo di non svenire al suo apparire, un po' per la paura è un po per il suo profumo: un abbraccio caro Luigi…Luigi Sironi! 

Il  tango e la danza rivelano e mettono a nudo ciò che siamo e credo che per quanto possiamo coprirci con un profumo, questo non farà che danzare col nostro odore naturale, mischiarsi ad esso e diventare solo nostro, o forse noi stessi scegliamo il profumo che un po' sa già di noi!

C’ é un'altra storia da raccontare legata al profumo, al tango e all'amore, ma merita un articolo tutto suo che scriverò presto…perché anche quello fa parte di tutti i pezzi che vanno componendo chissà quale puzzle! 

Come sempre  buon Tango a tutti, a chi già lo balla, a chi inizierà a ballarlo, a chi solo lo ascolterà oppure lo guarderà, a chi lo ama e anche a chi lo rifiuterà e male ne parlerà … A chi vive insomma perché Finché c'è tango c'è vita!

Un abbraccio!

Oggi è il 22 settembre 2017

Eventi

settembre, 2017

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

Ad

Newsletter

X